Asia Argento a Verissimo: «Anthony Bourdain suicida per colpa mia? Ci ho pensato, ma non c’entro nulla. Ora sono felice con Michele»

Asia Argento a Verissimo: «Anthony Bourdain suicida per colpa mia? Era depresso. Anche io ho pensato al suicidio. Ora sono felice con Michele»

Asia Argento in forma perfetta a Verissimo. Ha gli occhi che brillano e si vede che è fuori da ogni tormento. «Sono due anni che sono fuori dal tunnel. Dopo la morte di mia madre dove ho toccato il fondo ho iniziato con il buddismo e ho fatto spazio nella mia testa. Ho trovato la spritualità e 23 mesi fa ho smesso di bere e mangiare carne e pesce, mi sono ripulita ed è iniziata la mia rinascita, ho smesso anche con le droghe. L’illusione è sempre quella di poter controllare pensi che bevi un bicchiere e poi ti fermi invece non è mai così. Io ho perso amici per le dipendenze, mia madre era alcolista a un certo punto ho avuto un’illuminazione e ho capito che dovevo salvarmi. Ogni giorno mi riprometto di non bere e non usare droghe». 

Asia è una nuova Asia. È bella come mai l’abbiamo vista. «A volte bevevo anche dal mattino, ma succedeva che bevevo un bicchiere e andavo in black out.

Si racconta a Silvia Toffanin mostrando la forza che l’ha sempre caratterizzata: «Mia madre oltre a essere alcolizzata era violenta e io da bambina pensavo “non sarò mai così” invece la catena non era spezzata e non avevo capito la radice di me stessa». 

«I figli sono un dono che continua a donare». Anna Lou ha 21 anni, Nicola 14 e Asia è una mamma orgogliosa. «Finalmente ora ci sono per loro, fisicamente e mentalmente»

La vita di Asia è stata caratterizzata da tanti dolori, dalla madre alcolista, alla morte della sorella, i periodi difficili con il padre, le storie d’amore naufragate. «Ora accetto tutto quello che non posso cambiare e perdono». 

La sorella Anna che era malata di anoressia è morta a seguito di un incidente: «Avevo 19 anni, lei 21, Fiore 25, è stato un trauma per tutti, prima non l’avevo accettato, ora si e sento la sua presenza che aleggia ed è in pace. Il dolore si accetta e si lascia andare. Bisogna godere del tempo che si è passato insieme e lasciarlo andare»

Asia ha perso anche il compagno Anthony Bourdain ed è stata accusata di non averlo aiutato, complice anche un tradimento. Lo chef si suicidò. «Mi sono incolapata anche io di questa cosa e quando mi hanno incolpato gli altri hanno trovato terreno fertile. Lui soffriva di depressione prendeva medicine. E’ un argomento di cui bisogna parlare. Io non ho capito che lui portava dentro questa tragedia questa possibilità. Io mi rammaricherò tutta la vita, ma non posso fare niente. E’ stata una decisione. Anche io ci ho pensato al suicidio ma mi ha salvato l’amore per i miei figli e il pensiero che sempre il giorno dopo il sole rinasce. Noi siamo stati molto felici e questo non ce lo toglierà nessuno, so che gli ho regalato tanta felicità negli ultimi due anni. Lui scriveva già di suicidio io l’ho salvato per due anni»

Oggi Asia ha un nuovo compagno: «Sono stata sola per molto volevo una persona che valesse la pena presentare ai miei figli. Michele è una persona meravigliosa. Ha una santa pazienza e mi sta aiutando molto a capire me stessa e ad arrivare alla serenità che non conoscevo. Mi dà leggerezza, serenità, risate. Cose semplici che neanche conoscevo». Michele, campione di Mma, ha coquistato tutti nella famiglia Argento, anche papà dario. «vediamo tutti insieme l’Isola dei Famosi».

Michele Titi Martignoni, 26 anni, è un lottatore di arti marziali miste conosciuto nel circuito come “the italian thunder”, il tuono italiano. Nel 2018 l’atleta ha conquistato il record della vittoria più veloce di sempre nella sua disciplina, mettendo ko un avversario in soli sette secondi con un calcio volante.