“DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, PREMIATO COME BEST “FAMILY SHOW” AI TV AWARDS


“DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, PREMIATO COME BEST “FAMILY SHOW” AI TV AWARDS, TORNA CON UNA NUOVA BELLISSIMA PUNTATA: LA CAMPAGNA LEIDAA-TOD’S “UNA ZAMPA SUL CUORE”, COME CONVIVERE CON GLI ORSI

Miglior Family Show del 2023: a Dalla Parte degli Animali è stato assegnato il primo premio in occasione dell’evento organizzato da Novella 2000 Virgo Tv Award nella splendida cornice di Villa Renoir a Legnano (MI). “Il riconoscimento – afferma l’on. Brambilla – è un grande onore che conferma l’importanza della nostra trasmissione nell’ambito del palinsesto televisivo di Rete4 e la centralità del tema animalista e ambientalista sul piccolo schermo. Dalla Parte degli Animali per noi non significa solo fare televisione: è un modo per contribuire a diffondere un messaggio importante di amore e rispetto per tutte le creature del nostro pianeta”. Durante la premiazione al fianco dell’on. Brambilla Stella, consolidata co-conduttrice, che ha confermato come la trasmissione nasca dal grande amore per gli animali coltivato fin dalla nascita: una vita passata fra cani, gatti, agnellini, cavalli e moltissimi altri moltissimi altri amici pelosi! 

Forte del riconoscimento, Dalla Parte degli Animali si ripresenta questa domenica, sempre alle 10.25 su Rete4, con un appuntamento carico di emozioni. Importantissime l’iniziativa congiunta “Una Zampa sul Cuore” realizzata dalla Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente e da Tod’s Group. La missione è quella di prevenire e di combattere il randagismo: in particolare, al principio della stagione estiva, l’azione sarà anche diretta a contrastare l’odioso fenomeno dell’abbandono. In Italia si stima che siano oltre 700mila i cani vaganti e circa 2,4 milioni i gatti “liberi”: una schiera di innocenti che vivono per strada abbandonati a se stessi, esposti alla fame, al freddo, agli abusi. Il sostegno di Tod’s Group contribuirà a finanziare programmi di sensibilizzazione e interventi concreti per contrastare il randagismo e l’abbandono, e più in generale a garantire il rispetto degli animali e la tutela dei loro diritti. 

Cassonetti speciali, recinzioni elettrificate e limiti di velocità. Ecco tre buone regole per una convivenza felice tra orsi e uomini, che impareremo passeggiando tra il verde Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Lì vivono ben sessanta orsi, che potrebbero a breve diventare anche cento, in piena sintonia con gli abitanti del luogo: tutto l’opposto di quanto avviene in Trentino, dove capitano incidenti e le istituzioni pensano subito agli abbattimenti. E pensare che basterebbero alcuni semplici accorgimenti…inoltre come sempre vedremo tanti importanti servizi e bellissime adozioni!

“Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. 

È una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).

Il promo della puntata è visibile al link https://www.youtube.com/watch?v=9Jm8uMOyApI