Il Salotto di Tina Piccolo e le eccellenze degli ultimi quarant’anni in un libro

Un libro curato dal Dott. Marino Monti.
Un’ idea che nasce da una chiacchierata tra la poetessa Tina Piccolo, ambasciatrice della poesia nel mondo, ed il giornalista Giuseppe Nappa.
Successivamente comunicata a Monti che accoglie la nostra idea con gioia, mettendosi subito a lavoro.
Diciamo che ci mettiamo a lavori tutti e tre, perché è enorme il lavoro.
Ho mandato più di 400 foto di tutti gli ospiti. La poetessa ha mandato altre foto, poi racconti e sue poesie. Sono introdotti i momenti più belli del glorioso Salotto, gli illustri ospiti che hanno partecipato, le poesie più belle della grande poetessa Piccolo. È una perla, possiamo definirlo un libro da collezione che racconta un salotto dove ogni persona si è raccontato.
Tutto questo grazie alla poetessa Piccolo.
Ci sono poi gli ultimi anni, quasi una quindicina svolti con Giuseppe Nappa, giornalista e direttore responsabile del quotidiano online Occhio All’artista Magazine.

Insomma un libro- ricordo un’enciclopedia- fotografia di una società culturale, giornalistica, artistica e politica che si è raccontata ed è stata premiata dal Salotto Piccolo.
Essendo una vera e propria Gemma il libro è stato coordinato da Monti in alta Italia per nazionalizzare il progetto ancora di più.
In questo libro sono ricordati i momenti più belli e più significativi del salotto: l’intervista al grande Mario Da Vinci arrivato proprio nel salotto, Mario Maglione che cantó addirittura dal vivo accompagnato dal gruppo I Panama, Maglione come Antonello Rondi tra l’altro sono stati ospiti anche in varie manifestazioni dal vivo sempre del Salotto ritirando premi per la loro carriera.
Non sono mancate anche grandi voci della Napoli moderna che cantano da tanti anni come Nino Forte che ci presento il suo vasto repertorio è una canzone in duetto anche con la nostra ospite fissa Nunzia Ferri “Napul’è nu spasso”. Momenti dedicati a grandi artisti come Giuseppe Cascella che dono dei quadri al glorioso Salotto.
Insomma un libro che racconta questo grande salotto e attraverso questo articolo racconto anche di una grande serata che facemmo con i FatebeneFratelli per presentare il loro grande libro e con il cantautore Piero Palumbo che ci dedico una intera serata dal vivo.
Una storia unica questo salotto, quello riportata nel libro e qualche aneddoto che ho raccontato io adesso in questo articolo.
Quindi chiediamo a tutti i sostenitori di aiutare la cultura e per chiunque voglia contribuire per il libro, può farlo tramite il salotto con un contributo simbolico di 15 euro, questo è un libro da collezione.
Grazie a Tina Piccolo per la cultura che dona e l’amore verso l’arte ed il prossimo e la possibilità che ogni settimana ci offre per raccontare storie di Napoli e di tanti artisti e persone del sociale.