La Cometa Off compie 20 anni! Mercoledì 20 Settembre grande serata evento per celebrare la ricorrenza e presentare la nuova stagione

20 ANNI DELLA COMETA OFF

20 anni e siamo ancora giovani…come il nostro pubblico.
Mercoledì 20 settembre2023 – a partire dalle ore 20.00

Grande serata evento con importanti nomi che si alterneranno sul palco, per festeggiare il ventesimo

compleanno della Cometa Off e presentare la stagione 23/24

La Cometa Off compie 20 anni! Mercoledì 20 Settembre, con una grande serata evento, celebreremo
questo importante traguardo e ad onorarlo ci saranno moltissimi dei grandi nomi che proprio sulle tavole
del teatro di via Luca della Robbia 47, hanno iniziato una luminosa carriera. Con l’occasione presenteremo
anche la stagione 23/24!
20 ANNI DI SUCCESSI
Il giorno 23 Settembre 2003 iniziammo la nostra “carriera” con uno spettacolo di successo che segnò il
debutto di Pietro Taricone in palcoscenico con “Più o meno alle tre” di Andrej Longo, con la regia di
Emanuela Giordano.
Nella stessa stagione 2003/2004 ci fu la primissima edizione della Rassegna L.E.T. (Liberi Esperimenti
Teatrali, andata avanti oltre 10 anni) con la direzione artistica di Massimiliano Bruno, Furio Andreotti e
Valerio Aprea.
Da allora è stato un crescendo di spettacoli, rassegne, Esibizioni, Mostre e tanto altro che hanno segnato in
maniera significativa il panorama teatrale romano.
Questi sono alcuni degli artisti che in questi vent’anni hanno varcato le nostre mura:
Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Alba Rohrwacher, Carolina Crescentini, Edoardo Pesce, Francesco
Montanari, Vinicio Marchioni, Riccardo De Filippis, Valerio Aprea, Massimo De Lorenzo, Carlo De Ruggeri,
Luca Amorosino, Antonio Grosso, Arianna Scommegna, Marco Simeoli, Emanuele Salce, Andrea Trovato,
Giulio Forges Davanzati, Alessandro Chiti, Lino Guanciale, Lino Musella, Ariele Vincenti, Luca De Bei, Luca
Lionello, Riccardo Scarafoni, Veruska Rossi, Fabrizio Sabatucci, Francesco Venditti, Eleonora Danco, Elda
Alvigini, Anna Cianca, Giampiero Ingrassia, Agnese Fallongo, Tiziano Caputo, Beatrice Fazi, Giulia Ricciardi,
Paolo Triestino, Nicola Pistoia, Marine Galstyan, Stefano Antonucci, Marius Bizau, Augusto Fornari,
Giancarlo Fares, Giorgio Gobbi, Bruno Maccallini, Pierpaolo Sepe, Lorenzo Gioielli, Enrico La manna,
Pierpaolo Palladino, Daniele Salvo, Giuseppe Sorgi, Massimiliano Vado, Giuseppe Marini, Fabrizio Arcuri,
Gianluigi Fogacci, Simone Carella, Andrea Trovato, Alessandro Sena, Claudio Boccaccini, Raffaele Latagliata,
Adriano Evangelisti, Siddhartha Prestinari, Sargis Galstyan, Patrizio Cigliano, Pietro De Silva e molti molti
altri. La lista è veramente lunga.
Abbiamo avuto autori che hanno fatto la storia della nuova drammaturgia, primi fra tutti Mattia Torre,
Giacomo Ciarrapico, Gianni Clementi, Edoardo Erba etc.
Da noi ha fatto il suo primo debutto in teatro un giovanissimo Alessandro Mannarino seguito da molti altri
talenti della nuova musica italiana.
Tra le varie attività il teatro è stato usato come set cinematografico di alcuni film tra i quali vorremmo
ricordare “Una relazione” ultimo film dell’attore Libero De Rienzo.
In questi 20 anni il teatro Cometa Off – tra le tante cose – è stato il palcoscenico naturale del Centro
Internazionale della Cometa che si è distinto come una tra le migliori scuole di teatro della capitale oltre

cha a livello europeo ed internazionale. Ogni fine anno abbiamo messo in scena i saggi dei diplomandi in
maniera tale di dar loro la possibilità di esibirsi in uno spazio teatrale vero e vissuto. Inoltre abbiamo
fortemente sostenuto il lavoro sociale fatto da Alessandra Panelli con la sua compagnia di ragazzi
diversamente abili.
Nonostante tutte le problematicità non ci vogliamo fermare e siamo ancora più motivati di prima,
sempre alla ricerca di spettacoli innovativi che non troverebbero spazio in altre realtà o che avrebbero
difficoltà a farsi conoscere e vedere in una “piazza” così complessa come quella romana.
Queste le parole del Patron Giorgio Barattolo:
“20 anni fa nasceva la Cometa Off. In origine un magazzino trasformato in negozio e ristorante
vegetariano, lo acquistai con l’idea di ricavare un piccolo teatro dove presentare autori, attori, piccole
compagnie che non trovavano facilmente spazi adeguati e dignitosi per presentare lavori innovativi, diversi
da quelli che venivano ospitati in teatri più grandi. Dopo una lunga ristrutturazione, il 23 Settembre 2003 la
Cometa Off apriva per la prima volta le sue porte al pubblico. Da allora è stato un susseguirsi di spettacoli
sempre nuovi e originali. La mia soddisfazione è stata quella di vedere crescere il successo e il gradimento
del pubblico e di vedere emergere nuovi talenti, registi, autori e attori spesso al primo debutto. Buon
Compleanno Cometa Off…ci vediamo tra altri 20 anni e ancora e ancora!”
Venite a scoprirci…vi faremo sentire in famiglia!