Marco Perciavalle il coach dei vip.

Marco Perciavalle, classe 1992 ha sempre nutrito una grande passione per la musica, il cinema e la spiritualità. Il suo interesse per lo sviluppo personale lo ha portato a studiare le arti marziali, attraverso le quali ha scoperto il mondo dell’oriente e le sue tradizioni di guarigione energetica e meditazione.

Questa nuova conoscenza lo ha spinto a intraprendere un percorso di studi e ricerche per approfondire questi argomenti e scoprire nuovi strumenti di crescita personale. Dopo aver acquisito una vasta esperienza, Marco ha deciso di dedicarsi ad aiutare le persone a raggiungere l’eccellenza in tutti gli aspetti della vita.

Marco ha creato il suo unico metodo che combina trattamenti energetica, ipnosi, meditazione e coaching motivazionale. Questo approccio integrato permette ai suoi clienti di sviluppare una maggiore consapevolezza di sé e del proprio potenziale, di eliminare i limiti mentali e di raggiungere il successo in tutte le aree della loro vita.

Marco crede fortemente nella potenza della mente e nella capacità delle persone di trasformare la propria vita. Secondo lui, ogni individuo ha il potenziale di raggiungere l’eccellenza e di realizzare i propri sogni, ma spesso ci sono dei blocchi mentali e delle credenze limitanti che impediscono di raggiungere i propri obiettivi. L’ eliminazione di questi blocchi e la creazione di nuove abitudini mentali ed energetiche permette alle persone di raggiungere l’eccellenza.

il metodo di coaching specifico per gli attori che Marco Percivalle ha sviluppato, aiuta gli artisti a rilasciare le emozioni negative associate ai ruoli interpretati oltre a lavorare sul carisma e la presenza.

Gli attori spesso devono affrontare situazioni emotive intense durante la preparazione del personaggio e le riprese. In alcuni casi, possono rimanere legati alle emozioni del personaggio anche una volta terminato il lavoro, Marco li aiuta ad uscire dai personaggi senza problemi e ripercussioni e a diminuire lo stress legato al ruolo.

Inoltre, uscendo dal personaggio, gli attori possono recuperare la loro personalità autentica e potersi focalizzare sulle cose che veramente contano nella loro vita e nelle loro carriere artistiche.