Michael Gambino sull’onda estiva sulle note di un nuovo brano: “Staje tutt appicciate”

Col suo personaggio musicale sulla scena delle note ironico – popolari, Michael Gambino cavalca l’onda estiva sulle note di un nuovo brano tutto da ascoltare e ballare . Dopo aver lanciato il brano Magnate o Ca’ in occasione della trionfale stagione calcistica del Napoli, adesso è momento del brano Staje tutt appicciate . Sempre coperto da una maschera bianca in volto perfettamente uniformata al colore del suo completo sportivo quanto ricco di stile , l’artista continua a lasciare marginale la sua identità, cosi come la sua immagine, per dar spazio a valori di gran lunga più importanti, ossia dar voce all’anima, al testo delle sue canzoni, alle sue parole. In una società fatta tutta d’apparenza , anche con la nuova canzone , l’eclettico e misterioso Michael Gambino tende sempre a percorrere una strada anti convenzionale con questo nuovo testo ancora ironico quanto reale , connotato dal linguaggio giovanile più moderno e si indirizza ad un pubblico trasversale di tutte le età . E lo sguardo creativo e musicale è sempre volto alla napoletanità. I giovani , il modo di comunicare , le espressioni tipiche delle nuove generazioni che al di là del dialetto , sono un vero slang in una metropoli come Napoli : tutto questo sposa le note ricche di brio di Staje tutt appicciate . Intanto , Gambino continua a a lavorare a nuovi testi ed insieme al suo staff al suo primo tour, dopo che le prime apparizioni pubbliche e televisive hanno suscitato già grande clamore . E questo enigmatico personaggio mascherato continua a far parlare molto di se con grande curiosità e la sua musica divertente e ricca di variegate sonorità si rivela pronta per diventare tormentone estivo e non solo