Taormina Film Festival, 69a edizione

Il programma

Anche se la mia nomina è avvenuta solo poche settimane fa, siamo riusciti a organizzare un programma di livello mondiale che riporterà il Taormina Film Fest ai suoi giorni di gloria
Barrett Wissman, nuovo direttore esecutivo e co-direttore artistico di TFF

La 69ª edizione del Taormina Film Festival, in programma dal 23 giugno al 1° luglio 2023 in Sicilia, a

partire dalle parole del suo nuovo direttore esecutivo Barrett Wissman, promette di essere una grande

kermesse all’insegna del meglio del cinema internazionale. Il sipario di alza su una prima

visione italiana: l’attesissimo ultimo capitolo della saga di Indiana JonesIl Quadrante del Destino, diretto

da James Mangold e in uscita in sala il 28 giugno. Gli interpreti principali – da Harrison Ford a Phoebe

Waller-Bridge, da Antonio Banderas a John Rhys-Davies e Mads Mikkelsen – saranno presenti alla

proiezione del film.

Due le prime assoluteI giorni peggiori, diretto da Edoardo Leo e Massimiliano Bruno, con Edoardo Leo,

Massimiliano Bruno, Anna Foglietta, Renato Carpentieri, Fabrizio Bentivoglio, Giuseppe Battiston, Neri

Marcorè, Anna Ferzetti, Ricky Memphis, Claudia Pandolfi, Rocco Papaleo, Giovanni Storti, Massimo

Wertmüller, Marco Bonini, Sara Baccarini e Liliana Fiorelli; Lo Sposo Indeciso, regia di Giorgio Amato, con

Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli, Stefano Pesce, Francesco Pannofino, Morena Gentile, Giulia Gualano,

Mimmo Ruggiero, Jenny De Nucci, Lucia Guzzardi, Martin Loberto, Pietro Romano, Gilles Rocca, Ornella

Muti, Claudia Gerini e Giorgio Colangeli.

Prima visione italiana anche per il documentario I Am Everything diretto da Lisa Cortes, sulla vita e la

carriera del leggendario cantante e pianista Little Richard, definito “l’architetto del rock and roll” e per i

film A Thousand and One, diretto da A.V. Rockwell con Teyana Taylor e Jeanne du Barry, diretto da

Maïwenn e interpretato da Johnny Depp.

La settimana del festival si apre il 23 giugno con il Galà Pavarotti Forever al Teatro Antico di Taormina, a favore della Fondazione Luciano Pavarotti. Nel corso della serata verranno presentati spezzoni di concerti e documentari degli anni passati, con ospiti speciali e star del mondo dell’opera e della musica pop.

Oltre alla celebrazione dei 90 anni della Warner Bros con una selezione di venticinque tra i più grandi film del catalogo degli ultimi novant’anni e un documentario sulla storia dello studio (proiezioni al Palazzo dei Congressi), il programma prevede due retrospettive, una sulla carriera del regista John Landis, con film selezionati dallo stesso regista e film diretti da amici e colleghi. Landis, durante il festival, terrà anche presentazioni e masterclass.

La seconda retrospettiva è dedicata all’attore americano Willem Dafoe e al regista Abel Ferrara per celebrare la loro collaborazione e amicizia di lunga data. Per tutta la settimana, il Palazzo dei Congressi proporrà le proiezioni dei sette film realizzati insieme dai due artisti, tra cui New Rose Hotel (1998), Go Go Tales (2007) e i più recenti Pasolini (2014), Siberia (2020) e Sportin’ Life (2020). 

Infine, il prestigioso premio cinematografico Nastri d’Argento, pietra miliare del Taormina Film Festival, torna quest’anno nella città siciliana con una serata speciale che prevede la proiezione del film di Roberto Andò La stranezza, interpretato da Toni Servillo, Valentino Picone e Salvatore Ficarra.

In allegato il programma completo della manifestazione.

Tutte le informazioni sul sito del Taormina Film Festival