Una gigantografia domina Times Square per omaggiare Raffaella Carrà, la diva della Tv

Un doppio riconoscimento: per gli ottant’anni dalla nascita dell’artista (il compleanno è il 18 giugno) e per il suo impegno civile

L’indementicabile e iconica diva della televisione omaggiata nel cuore della Grande Mela a Times Square con una gigantografia che domina una delle piazze più famose al mondo. La fama della regina indiscussa della tv supera va oltre la popolarità, nazional popolare amata anche a livello internazionale.

Raffaella Carrà a Times Square, nel centro del centro di New York e forse del mondo, nella polpa della Grande mela? E perché no? Sarà pur stata l’icona unica e irripetibile della televisione italiana, ma la Raffa nazionale godeva anche di una grande popolarità internazionale e anzi intercontinentale, e non solo nelle mille little Italy sparse per il mondo. In Spagna e in Sudamerica, per dire, l’hanno adorata anche più che in Italia, e infatti Madrid è stata la prima città a dedicarle una piazza. Perché sì, dunque: ad «appenderla» su un enorme billboard nella piazza del Capodanno (con caschetto più rosso che biondo, ma forse è solo l’effetto della fotografia) è stata Spotify, che l’ha scelta come «ambassador» di Sporify Equal per il messaggio contro la discriminazione di genere che Carrà ha lanciato durante tutta la sua carriera.

Fonte la Stampa