Armonie della Magna Graecia a Girifalco il 29 giugno con il quartetto d’archi “Avantgarde”

Proseguono con successo gli appuntamenti di “Armonie Magna Graecia”, diretto dal il Maestro

Emilio Aversano.

Da non perdere assolutamente l’ultimo appuntamento del mese di giugno che si svolgerà
giovedì 29, presso la Piazzetta S. Domenica a Girifalco con il Quartetto “Avantgarde”

Il comune di Girifalco entra ufficialmente nel circuito del prestigioso Festival internazionale di
musica classica “Armonie della Magna Graecia”, giunta alla XXVI edizione e rientrato nella
programmazione del “Grandi eventi” della Regione Calabria.
A suggello di questa intesa, fortemente voluta dall’amministrazione comunale, il concerto del
quartetto d’archi “Avantgarde” dell’Orchestra Filarmonica di Bacau (Romania) entra nel
ricchissimo cartellone del Festival e si terrà giovedì 29 giugno alle 21.30 nella bellissima cornice
della Piazzetta di S. Domenica.
Oltre a musica nazionale di diversi paesi, il Quartetto – il Quartetto composto da Laurențiu Busnea
(violino I), Alexandru Timilie (violino II), Ilinca Sbanțu (viola), Liviu Mera (violoncello) – eseguirà
musica di Mozart e nello specifico la celebre “Eine Kleine Nachtmusik” (Piccola serenata notturna).
Inoltre, durante l’arco dell’imperdibile appuntamento, sarà possibile ascoltare: S. Joplin -The
Entertainer, C. Debussy – Le Petit Negre, J. Strauss – Gitana Galop, F. Kreisler – Der Schöne
Rosmarin, C. Porumbescu –Balada, E. Lecouy – Siboney, V. Mascheroni – Tango della gelosia, C.
Gardel – Por una Cabeza, E. Di Capua – O’ Sole Mio
“Una comunità che ha a cuore la costruzione ed il consolidamento della propria identità, non può
prescindere da eventi di alta cultura come questo”, sottolinea il presidente del consiglio comunale
Rosanna Rizzello, che ha da subito promosso questo sodalizio intellettuale.
Durante la serata, il maestro liutaio girifalcese Giuseppe Canneto esporrà alcuni strumenti musicali
da lui interamente realizzati e “presterà” due violini ai professori d’orchestra che con essi
eseguiranno dal vivo alcuni brani.
I violini su descritti sono già stati suonati da Uto Ughi e David Garrett in occasioni speciali.
“Armonie Magna Graecia”, festival prosegue fino al 24 ottobre. Tanti i concerti anche nel mese di
luglio.
Info https://www.facebook.com/profile.php?id=100093176328154&locale=it_IT
Il progetto è finanziato con risorse PAC 2014/2020 Az. 6.8.3 della Regione Calabria – Calabria
Straordinaria.